Le Pagelle: Lokomotiv Saronno - Aurora ML (1-2)

October 3, 2016

Bonzi 6

Incolpevole sui gol subiti. Una punizione deviata involontariamente da un difensore e un gol della domenica con tiro all'incrocio. In compenso si è fatto trovare pronto in tutte le altre occasioni salvando la porta soprattutto in due giocate che hanno portato gli attaccanti comaschi all' 1 contro 1 in area di rigore. Veste nuova

 

Ceriani 6

La difesa oggi ha retto bene, subendo due gol di certo non nati da disattenzioni. Il numero 6 saronnese ha avuto, assieme ai compagni di reparto, il merito di non sciogliere le trame difensive nemmeno nei momenti più difficili della gara. Disciplinato

 

Basilico 6

Come il compagno di reparto tiene il controllo della difesa. Inoltre, nel finale, si sacrifica giocando come punta nella speranza di trovare il gol del 2-2 di testa usando i propri centimetri. Capitano di brigata

 

Biagio 5,5

Entra nel momento più difficile e non ha abbastanza tempo per farsi apprezzare nel suo nuovo ruolo cucitogli addosso. Perde un pallone sulla rimessa laterale che avrebbe potuto regalare emozioni in zona gol, ma la squadra appare comunque stanca e il 7 saronnese fatica a comunicare con i compagni. In Evoluzione

 

Ercole Di Virgilio 5,5

Non in forma, partiamo da qui. Gioca 10 minuti o poco più, ma da un giocatore con i suoi piedi ci si aspetta qualche giocata di maggiore utilità e qualità soprattutto in momenti delicati come gli ultimi minuti di gara. La voglia c'è ma la luce non si accende, questa volta. Evanescente

 

Emanuele Di Virgilio 7,5

Migliore in campo per i saronnesi, non solo per il gol. Corre lungo la fascia avanti e indietro, si sacrifica in copertura e aiuta la fase offensiva. Lotta su ogni pallone e va vicino al gol più volte. Oggi una prestazione da manuale. Man of the Match

 

Tonelli 6,5

Il Mr gli chiede di sacrificarsi per un tempo intero giocando da punta. Lui lo fa e anche molto bene. Poco incisivo sotto porta ma il lavoro di sponda e protezione della palla è da apprezzare. Falso Ocho?

 

Montagnani 5,5

Fatica in un ruolo non prettamente il suo, ma anche lui si sacrifica. E' apparso come un leone chiuso in gabbia, ha bisogno di toccare palloni a testa alta, far girare la squadra, smistare e creare da zero. Forse la fascia non è il ruolo perfetto. Da rivedere

 

Legnani 6

Gioca da regista prima e da punta poi. In entrambi i casi gioca bene. Porta spesso il pallone facendo salire la squadra ma conclude poco in porta. Va detto che non era facile, sistematicamente veniva tallonato dagli avversari. Prende tanti falli ma resta in piedi a lottare su ogni pallone. Boxer

 

Fusi 5,5

Poco, troppo poco da uno come lui. Una saetta irrascibile e guerrigliera. I difensori lo marcano stretto, lui prova più volte ad andare via con la giocata ma non gli riesce. Quando trova lo spazio il portiere gli nega il gol soffocandogli l'urlo di giogia sotto rete. Opaco

 

Allenatore: Greco 5,5

La prima se l'era immaginata diversamente. Con una squadra ancora in fase di studio, però, tiene testa ad una delle formazioni migliori del campionato. Si inventa Tonelli punta (scelta da ripetere) e Montagnani ala (opzione forse da rimandare).

 

 

Please reload

Post in evidenza

6° SUMMER CAMP ROBUR

June 14, 2019

1/2
Please reload

Post recenti

June 13, 2019

Please reload

Archivio
Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now