PAGELLE: Lokomotiv Saronno - Rovascio (3-1)

October 25, 2016

IOVINE 7: debutto in campionato per lui, non fa rimpiangere lo storico Portiere degli amaretti, suo mentore e compagno d’arme. Nel primo tempo si tempra sotto la pioggia, nel secondo blinda la vittoria con due parate alla Donnarumma. SUPER GIGIO    

CERIANI 6,5: orfano di Capitan Basilico (in viaggio di “lavoro” nell’estremo Oriente), sfoggia la consueta sicurezza negli anticipi, gestendo al meglio la retroguardia biancoazzurra. Prova qualche scorribanda offensiva ma non viene premiato dal massimo risultato. FENICOTTERO ROSA

BASILICO MATTEO 7: schierato al centro della difesa accanto all’Ing. Ceriani, il Dottor Malleoli non delude le aspettative, fornendo una prestazione di grande spessore. Rude e preciso in marcatura, sigla l’assist per il definitivo 3 a 1, dopo una bella azione sulla fascia. PISTOL PIST

MONTAGNANI 6,5: In cura da due settimane presso un sedicente Prete Mormone di Oltrona San Mamette, ha finalmente ritrovato la serenità perduta. Corre per tutta la durata del match, prima in posizione centrale e poi in fascia, producendo buone giocate offensive. Gli manca solo il Gol. ILLUMINATO

DI VIRGILIO EM. 6,5: altra buona prestazione per il Ras di Spoltore: presiede la fascia sinistra con spavalderia e carisma, bloccando qualsivoglia giocata allo sfortunato avversario. Inspirato anche in fase offensiva, dove però non riesce a trovare la zampata vincente. DELFINO DORATO

LEGNANI 6,5: condizione in crescendo per il funambolico centrocampista bianco-azzurro. Dopo un primo tempo di difficile interpretazione, cresce nella ripresa siglando il Tap-In vincente che vale il momentaneo 2 a 0. Sempre più inserito all’interno degli schemi di Mister Mac, risulta una preziosa pedina per il lascia mediana. THE JOCKER

TONELLI 7: Uomo partita Skype. Il baffo più selvaggio del basso varesotto non delude le attese, schierato anche oggi al centro dell’attacco, sforna un’ottima prova, condita da un gol di rapina e un assist aereo. Sempre più a suo agio come attaccante di sfondamento, sta pian piano convincendo critica e tifosi del suo nuovo ruolo. BIG T (Man of the Match).

DI VIRGILIO 6,5: serata positiva per il folletto abruzzese, che subentra a metà ripresa ed è subito pericoloso in fase offensiva. Dopo una bella azione di contropiede, sigla il gol del definitivo 3-1.  LA ROSA DEGLI ABRUZZI

FUSI 6: Avrei voluto dargli 5,5 per non rovinargli la media, ma oggi il Papà nazionale subentra con il piglio giusto, azzannando molti palloni ed ingravidandone altrettanti. Altruista in occasione del terzo gol, quando lascia la gloria al compagno Di Virgilio. EL JARDINERO

TOZZO 6: entra negli ultimi minuti per dar fiato alla manovra, spazza tutti i palloni che gli orbitano a fianco. KOKSAL BABA

SPEEDY 10: Limona nel finale. EROE

GRECO 7: finalmente una prova convincente dei suoi ragazzi, che rischiano poco e creano molto. La strada intrapresa sembra quella giusta, il lavoro in settimana inizia a dare i frutti sperati.  SERGENTE MAGGIORE HARTMAN

 

 

Please reload

Post in evidenza

6° SUMMER CAMP ROBUR

June 14, 2019

1/2
Please reload

Post recenti

June 13, 2019

Please reload

Archivio
Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now