Pagelle: Colverde - LokSar (3-2)

November 15, 2016

Bonzi 5,5: Non viene impegnato molto ma quando accade è messo in seria difficoltà dai giocatori avversari, e a volte, dai suoi stessi compagni. Qualche lacuna su punizione rimarcata più volte dall'allenatore a causa di scelte considerate non ottimali. Ma nonostante tutto la colpa dei gol subiti non è solo sua. Per il resto ordinaria amministrazione con qualche uscita al volo molto buona. SGRIDATO DALL'ARBITRO

 

Basilico P. 5,5: La difesa porterà tutta, o quasi, a casa lo stesso voto. Ma non per colpe indivuduali, quanto più per un legame tempo fa indissolubile e che oggi (forse complici i risultati della squadra) sembra disgregarsi. Spetta al capitano riportare la concentrazione e lo spirito univoco tra i giocatori in campo. CAPITAN VENTOSA (qua si arrabbia)

 

Ceriani 5: Per lui vale lo stesso discorso del capitano. Ultimamente appare tropppo nervoso, e questo offusca le sue azioni, i suoi anticipi e scatti. Non c'è tempo per perdere il controllo. Un capitano ha sempre bisogno del suo braccio destro. APPANNATO.

 

Basilico M. 6: L'unico della difesa che porta a casa una sufficienza. Mentre gli altri calano lui (senza certo vivere di splendore) sembra un pò più lucido. Attua le due fasi con intelligenza tattica e difende a ogni costo la sua zona di campo, anche se questo richiede qualche intervento al limite del regolamento. TAGLIAERBA.

 

Tonelli 6: Porta a casa una sufficienza anche lui, che per l'ennesima volta cerca, come può, di districarsi in un ruolo che ricopre solo da 3 partite. Mette fisico e grinta, cala un pò nella gestione della palla e nel recupero di quest'ultima. TEMPLARE

 

Montagnani 5: Partita non bellissima la sua, ma non solo per colpe proprie. Non riesce a far salire la squadra né a rendersi pericoloso sotto porta. Putroppo tutti sappiamo la sua qualità, conosciamo le sue giocate e amiamo la sua tecnica. Quando lo vediamo giocare non benissimo ci sembra che abbia giocato peggio di quanto ha fatto in realtà. E' il prezzo però che pagano quelli come lui, quelli che POSSONO E DEVONO fare la differenza. ARIDATECE MD10.

 

Di Virgilio Ercole 7: Mezzo punto in più in pagella per la voglia che ci ha messo (e perchè spesso sono stato cattivo con lui), lottando su ogni pallone e segnando due gol. L'ultimo ad alzare bandiera bianca, ma anche l'ultimo "a scendere in campo" per problemi di forma e di fiato. Avesse iniziato subito forte chissà... magari arrivava anche il terzo gol. MAN OF THE MATCH

 

DI Virgilio Emanuele 6: Scende in campo con la febbre per gli ultimi 15 minuti e l'allenatore maledice il virus influenzale. Ha un passo deciso, cattivo, ha sui piedi l'occasione da gol ma colpisce male la palla. Sarebbe stato troppo bello. TEMERARIO

 

MR Marco Greco 6: Mette in piedi una squadra tra infortuni, influenze e assenze per lavoro. C'è da dimenticare la disfatta celtica. La squadra sembra avere un piglio diverso in campo, lotta anche se a fatica. Dietro si balla troppo, davanti si punge poco. Ma negli occhi dei ragazzi c'è voglia di rialzarsi.

 

 

Please reload

Post in evidenza

6° SUMMER CAMP ROBUR

June 14, 2019

1/2
Please reload

Post recenti

June 13, 2019

Please reload

Archivio
Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now