PAGELLE: V.Web - LokSar (4-2)

December 13, 2016

Bonzi 5,5: una disattenzione sul 4° gol preso, con tutta la squadra però protesa in avanti alla ricerca del pareggio. Sugli altri gol non ha colpe, anzi ha il merito di salvare con due grande parate su altrettanti tiri ravvicinati.

 

Biagio 5,5: ci mette impegno, sudore e coraggio. Ha purtroppo grandi colpe sul gol degli avversari dell'1 a 1 dove lascia rimbalzare la palla che lo salta e porta l'avversario a tu per tu con il portiere.

 

Bergamini 6: non un gioco elegante, non un gioco di fine. Ma ha il merito di complicare la vita all'attaccante avversario il quale sente sempre la presenza del nostro mastino e non riesce quasi mai a giocare la palla come vorrebbe.

 

Di Virgilio M. 5,5: peccato, non è in giornata come al suo solito, non riesce ad incidere sulla fascia come solo lui sa fare. Una spina spuntata nella notte in cui se ne sentiva più bisogno. Trova il gol su punizione ma non schiarisce la sua opaca prestazione.

 

Nicolò 6: gioca il secondo tempo con grande tensione e rigidità. Si affida a lanci lunghi e gioco sporco pur di recuperare il match. Avanza coraggioso in fase offensiva non trovando però il gol.

 

Basilico M. 5: gioca meno di 20 minuti perchè poi, in seguito ad un fallo da giallo, viene espulso ingiustamente da un arbitro più confuso del Presidente Mattarella il giorno delle consultazioni.

 

Di Virgilio E. 6: Nel primo tempo fatica a fare gioco ma appare sempre pericoloso.

 

Montagnani 5,5: una prestazione macchiata da un secondo tempo non altrettanto bello come il primo. Nella ripresa si perde nel centrocampo e a fatica riesce a creare qualcosa di buono.

 

Tonelli 5: partita non facile la sua, su un campo stretto per un giocatore adattato e che non si è allenato in settimana. Spreca un paio di occasioni che avrebbero cambiato volto al match.

 

Bassi 5: gioca il primo tempo ma fa vedere veramente poco, tranne qualche buona sponda.

 

Iovine C. 6: entra e segna il gol del 3-2, si dimostra ancora una volta infallibile sotto porta ma sul finale di gara gioca troppo freneticamente e non ragiona più sotto rete, mangiandosi due gol fatti.

 

Mr Greco 5: stravolge formazione e modulo. Un pò per necessità, un pò per esperimento. Porta a casa 0 punti, ma solo chi rischia ha qualcosa da raccontare.

 

 

Please reload

Post in evidenza

6° SUMMER CAMP ROBUR

June 14, 2019

1/2
Please reload

Post recenti

June 13, 2019

Please reload

Archivio
Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now